Scopriamo insieme la foresta amazzonica!

Scopriamo insieme la foresta amazzonica!

Scopriamo insieme qualcosa sulla foresta amazzonica! 🌎

Come tutte le foreste, è un piccolo universo a se stante, in cui le specie, vegetali e animali, giocano un ruolo fondamentale per la reciproca sopravvivenza.

L’Amazzonia è la foresta pluviale più grande del mondo: si estende per più di 6 milioni di chilometri quadrati e tocca 9 stati del Sud America tra cui Perù e Colombia, Venezuela, Ecuador, Bolivia, Guyana, Suriname e Guyana francese . Il suo segmento più imponente si trova in Brasile: qui le sue dimensioni superano quelle dell’Europa Occidentale! 🗺

La biodiversità dell'Amazzonia è incredibile! Si contano più di 1.200 specie di uccelli, 3 mila pesci e 3 milioni tra insetti e invertebrati.

E il numero cresce a vista d’occhio: secondo un report del National Geographic vengono scoperte specie animali nuove ogni due giorni. Tra il 2014 e il 2015 sono state scoperte più di 380 nuove specie tra piante, pesci, anfibi e mammiferi. Si possono trovare anche alcuni animali più rari e curiosi come il Delfino rosa, l’Orso con gli occhiali, la Tarantola Golia e la Scimmia Ragno; tutte specie che non potresti avvistare da nessun altra parte perché hanno scelto come casa proprio l'Amazzonia. 🦋

La foresta amazzonica è casa di un grandissimo numero di piante: si contano più di 400 miliardi di alberi, anche se la stima secondo il WWF è tragicamente destinata a scendere nei prossimi anni a causa della deforestazione illegale.

Di tutte le piante scoperte nella foresta pluviale, il 75% si trova solo qui e in nessun altro luogo del mondo: oltre a fornire ossigeno al pianeta, gli alberi dell'Amazzonia sono resilienti e autosufficienti! Grazie al vapore acqueo che si crea con la fotosintesi, gli alberi stessi provocano le piogge che gli servono per crescere e vivere. 🌱

L’Amazzonia non è soltanto la casa di animali e piante. Gli Indios dell'Amazzonia sono le popolazioni sopravvissute alle avversità e alle conquiste dei popoli stranieri che ancora oggi vivono lungo i fiumi in palafitte. Si contano circa 400 tribù e di alcune di queste nessuno ha notizia, perché vivono da decenni lontani dalla società senza nessun contatto con il mondo esterno.


Le tribù amazzoniche più famose sono quelle dei Tupi, dei Terena e dei Karajá ma il vero fascino di una terra come l'Amazzonia sta in ciò che non è stato ancora scoperto, nelle popolazioni o nelle piccole comunità che la popolano e che vivono nascoste agli occhi del mondo. Le tribù che popolano l’Amazzonia parlano 330 lingue diverse e alcune di queste sono parlate da gruppi piccolissimi, composti anche solo da 500 persone! 🗿

È chiaro il ruolo giocato dalla foresta Amazzonica con la sua biodiversità e varietà, un ruolo fondamentale per tutto il pianeta e per la sopravvivenza delle nostre specie. 🤍

Ci servono altri motivi per proteggere questo posto?